Task 2. PWCA Superfinal 2019 – Baixo Gandu – Brasile.

Oggi è tutto coperto ma sembra che qualcosina ci sia di attività termica appena fuori dal decollo.
Viene decisa una task di 56km e lo start viene posticipato per due volte perché le condizioni in decollo non sono ottimali e la brezza è spesso da dietro ed in alcuni momenti si riusciva a decollare.
Fuori ė debole ma pian piano si sale.

Appena fatto lo start si va verso nord e si distinguono già due traiettorie una verso la città e una più a sinistra sulle colline ovest della città. Alla fine chi va sopra la città non sale o per lo meno riesce a fare poco. Mentre solo alcuni dell altro gruppo riescono a salire pian piano tra cui Denis e io (Christian Biasi, ndr). Riusciamo a fare la prima boa e la seconda… poi andando alla terza sembra spegnersi tutto. Riusciamo in qualche modo ad attraversare il lago e man mano rimaniamo sempre meno. Siamo Honorin, Francisco, Chars,Felix, Denis e io e qualche altro pilota. Arriviamo sopra il fiume ma non termica e ci rendiamo conto che ormai ce la si giova a chi plana più lontano. Atterriamo lungo il letto del fiume prosciugato.
Dopo 20 minuti che abbiamo i piedi a terra sbuca il sole e ritardatari trovano termica sopra le nostre teste. Alcuni atterreranno vicino alla 3 boa in mezzo alle colline e solo 5 piloti riescono a chiudere tutto il percorso.
Vince la task la grande Petra che con grande determinazione e costanza è stata ripagata dei suoi sforzi.

Risultati qui
Ai prossimi aggiornamenti.